☻BANDCAMP TAPE.01☻

11 Gennaio 2021,   By ,   0 Comments

Nemmeno il tempo di leggere tutti i resoconti personali delle persone digitalmente (con relativi e noiosi buoni propositi) che ci tocca essere di nuovo qui a farvi sentire tutto il meglio firmato 2021 dal nostro spacciatore ufficiale di musica – fatta – in – un – certo – modo. Chissà, è forse questo il primo segnale di una ripartenza culturale anche per noi altri? O solamente un fuoco di paglia da inizio anno? Niente, non si può sapere la risposta alla domanda fondamentale per le sorti della nostra vita, quindi meglio così, nel frattempo invece ci sono realtà che macinano dei piccoli capolavori e vanno supportate per davvero, perché sì, questa è la base fondamentale per ricostruirsi. 


HOLY SIMILAUN – NEGATIVE SPACE (OOH-SOUNDS)

Una corsa nervosa ma pacifica nei meandri delle tue paure; la nuova uscita OOH-sounds è come al solito una piccola gemma nella storia dell’etichetta. Se questo è l’inizio del 2021, noi, non possiamo far altro che supportare.

BURRO STUDIO RADIO – IT’S OK TO LEAVE 2020 

Una raccolta di qualità per salutare il 2020 facendo un rave nel nostro cervello e dimenticarsi tutto quello che abbiamo vissuto. Il solito progetto firmato Burro Studio (versione radio) curato nei minimi dettagli, selezionato, prodotto e pronto al consumo. Andate a supportare, meno male è finito il 2020.

TESTOH TOBY – SYNTH TUNA

Entusiasmante e singolare, c’è un gusto non indifferente, questa produzione ti fa stare proprio bene, molto bravo, godetevene anche voi.

F4 – LATO A – LATO B (GENERAL SORENESS) 

Che dire di F4? La cover di Renato Zero ti spezza i reni.

MIQUE – MY BLUE BOX (GINKGO REGISTRAZIONI)

Senza tempo si può dire? Sì dai che si può dire. Un bel progetto, curato, sofisticato con cui prendersi un pò di tempo per la propria persona. Grazie.

SETH BURTON – EP#001

Nel futuro si trova spesso anche il passato, fortunatamente un modo per scappare dal presente. Fa riflettere, è molto bello non sottovalutatelo.

B.I.SCOTT – CLASSE ’98 (ORTO RECORDS) 

Chissà a cosa si riferisce con quel “classe’98” noi una qualche idea ce la siamo fatta ma non è così importante; questo disco è personale, autentico e all’avanguardia, prendete cura.

MOGGI (PIERO UMILIANI) – NEWS! NEWS! NEWS! (MUSICA PER IMMAGINI)

Semplicemente che disco.

FAST FOOL – 0THFLOOR

Ogni volta che troviamo un disco hip hop su bandcamp è come se scoprissimo la sorgente della disciplina. Non manca nulla a questo disco per essere ricordato anche a fine anno.

LEMON LEMON – DOUBLE (È UN BRUTTO POSTO DOVE VIVERE / SISMA MVMNT / UGLYDOG RECORDS)

Che bello ritornare agli anni 10, a quella spensieratezza che ti fa sentire sinceramente immortale. I dischi così sono importantissimi, da preservare, supportare, coccolare e condividere nelle prossime gite fuori porta.

SUICIDECLUB.MP4 – FOREVER LOST

Kid Koala direttamente dalla mitica Alessandria: profondo e sincero, lasciatevi prendere.

DIEGOEMMEBV – TWENTY

Si sente chiaramente l’esigenza comunicativa, ma soprattutto si percepisce il valore di un progetto Italiano in questa società usa e getta. Se continua così riuscirà a fare star meglio molte persone, complimenti.

ARBAN D.- ACID JAMS

Questo genere di produzioni ti porta nello spazio e forse ti fa scoprire nuovi territori che non conoscevi, la cosa importante è che riesce a guidarti nel tuo posto nello spazio preferito. Complimenti.

MILANO BRUCIA – ST.STEPHEN

Quando abbiamo sentito questo disco tre giorni fa abbiamo pensato fosse un capolavoro. Poi abbiamo deciso di ri/ascoltarlo e ci siamo resi conto che è proprio fatto bene, ma sul serio eh, non riesce mai ad annoiarti, sempre con delle scelte di produzione eleganti. Bravo, bellissimo.

PINK BALACLAVA PROJECT – SOGNI D’ANARCHIA

Sarà la copertina fantastica, sarà che alla fine ti metti ad ascoltarlo e trovi un senso di tranquillità non indifferente, forse sono questi i sogni d’anarchia? Noi lo speriamo, terapeutico e di buon gusto.

FABIO ORSI – STAND BEFORE ME, OH MY SOUL

È sempre molto difficile trovare le parole giuste per non risultare banale nel descrivere questo progetto musicale, vuoi perchè i percorsi che ti vengono nella testa sono assolutamente soggettivi, ma soprattutto non c’è una scelta artistica scontata. Scegliete il vostro percorso, seguitelo ascoltando questo disco.

FRESCOEDITS – DIGITAL 01

Fresco, cool, allegro, felice, fatto bene, divertente, ottimista, insomma tutto quello che speriamo di vivere nei prossimi 365 giorni è già qui, proprio qui e siamo solo all’inizio dell’anno, attendiamo pure altro. Bello.

TORINO DISCO CROSS – TORINO DISCO CROSS VOL.8

In questa compilation c’è un pezzo di storia che continua a essere scritto da una fanzine attiva dal 2003 e non prossima alla fine. Il coraggio e la perseveranza vincono sempre, bravi tutti, ascoltate e andate a scoprire Torino Disco Cross.

GIANLUCA CIRCOSTA – NO SCHEME

Nella speranza viva di avere un 2021 esattamente così, proprio come questo disco che non ti fa risucchiare nell’apatia.

FRANCIS DEMUTE – A LOST SUMMER

Perdersi per poi ritrovarsi nel suo viaggio molto personale che lo mette a nudo. Questo disco è veramente intimo ma non troppo malinconico, per questo ci piace.


☻BANDCAMP TAPE☻ è un modo per mettere insieme la musica che ascoltiamo in quello che reputiamo il mezzo migliore per trovarla. Ci sono nuove uscite e rarità, se volete vi basta mandarci tutto a info@collettivohmcf.com noi continuiamo a cercare, voi seguiteci nel viaggio.


Close